La Nostra Storia Fondazione, crescita  fino ai giorni nostri
Home Chi siamo Galleria News Contatti La nostra storia IJ BIA'
© Associazione Filarmonica Rivese - Riva presso Chieri (TO) - Tutti i diritti sono riservati.  
La nostra storia comincia nell’anno 1978 quando un primo gruppo formato da 12 ragazzi diretti dal maestro  Simone Pertusio, iniziano a trovarsi per imparare a suonare insieme in una sede improvvisata. Mancando  alcuni strumenti essenziali nell’organico bandistico, per la prima uscita vennero chiamati degli esterni da  Buttigliera.  Nel 1980 venne organizzata la prima uscita ufficiale del gruppo in occasione della festa patronale di  Sant’Albano a Riva presso Chieri.  Dati i riscontri positivi delle prime esperienze, aumentando le richieste di esibizioni, nel 1982 venne  ufficialmente fondata la Filarmonica Rivese con tanto di statuto e consiglio direttivo.  La prima divisa, essendo le risorse finanziarie molto scarse, era costituita da giubbotto, camicia e bustina  dell’aeronautica; il tutto recuperato in un magazzino militare dell’astigiano.  Cinque anni dopola divisa fu sostituita da una giacca con stemma, pantaloni, camicia e cappello blu. Simone Pertusio diresse la Filarmonica fino al 1989, quando gli subentrò Domenico Torta che gradualmente ne rinnovò il repertorio e l’organico, inserendovi strumenti inusuali alle formazioni bandistiche, come la  fisarmonica, le tumbe, i bongos, il campanaccio. Cominciò quindi la graduale trasformazione del gruppo da complesso tradizionale a complesso “emozionale”,  formato da 40 a 70 strumenti, nessun professore, tutti entusiasti di partecipare con forte spirito di gruppo  assecondando le “cose pazze” del momento. Caratterizzata da uno stile scanzonato ed informale, la Filarmonica Rivese si inserisce con trascinante  entusiasmo nei più diversi ambiti folkloristici, affidandosi ad un repertorio variegato e poliedrico (musica  popolare piemontese, cha-cha-cha, marcette e brani rock famosi rivisitati).  La Filarmonica Rivese ha partecipato ad innumerevoli manifestazioni tra cui famosi carnevali come Chivasso,  Mathi, Corso Traiano di Torino, lo storico carnevale di Ivrea, Viareggio, Venezia-Campalto, Vernone in Fiore…  Inoltre si è esibita all’inaugurazione del volo Torino-Vienna (aeroporto di Caselle) ed ha preso parte a trasmissioni televisive. La Filarmonica si riunisce settimanalmente nella sede messa a disposizione dal Comune, per fare in modo di  attirare il pubblico con questa “ventata” di spirito di allegria e festosità. 
La nostra storia